IMQ GroupIMQ Group
Testing • Inspection • Certification
Cerca

IMQ Group sustainability partner del Giro d'Italia e Superbrands 2018




Giro_2018bis_firma

 

Il Gruppo IMQ a fianco del Giro d’Italia nella preparazione del Bilancio di Sostenibilità
Arrivato alla sua centunesima edizione, il Giro d’Italia conferma per l’edizione 2018 la partnership con il Gruppo IMQ nella redazione del primo Bilancio di Sostenibilità sociale, ambientale ed economica del Giro

Il Gruppo IMQ, la più importante realtà italiana nel settore della valutazione della conformità, supporta RCS Sport nella preparazione del primo Bilancio triennale di Sostenibilità del Giro d’Italia.

Redatto sulla base delle più autorevoli e riconosciute linee guida internazionali per l’elaborazione di un Bilancio di Sostenibilità – le GRI – il documento raccoglierà tutte le iniziative sociali, ambientali ed economiche con obiettivo sostenibile, realizzate nelle ultime tre edizioni del Giro (2016, 2017 e 2018) e nell’ambito del progetto Ride Green.

Il fatto che un evento sportivo come il Giro d’Italia, abbia deciso di dotarsi di uno strumento tipicamente aziendale quale il Bilancio di Sostenibilità, strutturato a beneficio di tutti i propri stakeholder per renderli consapevoli degli impatti che l'evento genera sul piano economico, ambientale e sociale, è indice di estrema trasparenza da parte degli organizzatori” ha dichiarato Piercarlo Pirovano, responsabile Marketing del Gruppo IMQ.

Nell’ambito calcistico, in società quali Milan e Juventus, il Bilancio di Sostenibilità è da qualche anno utilizzato quale strumento utile in termini di engagement, sensibilizzazione e pianificazione delle strategie sostenibili. Ma in ambito di organizzazione di grandi eventi sportivi, caratterizzati da un forte mobilità nonché coinvolgimento del territorio, ci troviamo di fronte a un primato degno di nota.

In particolare - prosegue Pirovano - il compito di IMQ è stato quello di guidare gli organizzatori del Giro Rosa nella modalità di raccolta e di analisi dei dati significativi delle varie tappe, fornendo gli strumenti per individuare le aree di intervento, analizzando gli stakeholder e focalizzandone i loro interessi, sulla base di una metodologia standardizzata e riconosciuta a livello internazionale quale il GRI”.

Un percorso significativo, che ha consentito di sperimentare l’integrazione di un approccio sostenibile all’organizzazione dell’evento, e che si è rivelato vincente come dimostra la conferma della partnership tra il Gruppo IMQ e RCS Sport anche per l’edizione 2018 del Giro d’Italia.

 

 

 Superbrands_firma_2018bis

IMQ Group è stato eletto tra i “Superbrands 2018”.

Superbrands è il più importante programma di qualificazione e valorizzazione dei brand a livello globale. Un certificato di eccellenza che viene assegnato a pochi e prestigiosi brands che si sono distinti sul mercato perché hanno fatto di qualità, affidabilità, rilevanza e passione i segni distintivi del loro valore.

Come avvengono le selezioni dei Superbrands
Il primo passo dell’accurato percorso selettivo coinvolge il Superbrands Council, il qualificato gruppo di accademici e professionisti del marketing e della comunicazione che funge da guida e giuria al programma. Le “nominations” dei brand con le caratteristiche di eleggibilità vengono formulate analizzando i drivers globali del modello Superbrands, validati in oltre 90 paesi del mondo su più di 20.000 brands, e gli specifici S-factors emersi dalla ricerche condotte in Italia per definire in dettaglio quali siano oggi i fattori vincenti per essere “super”.

La "giuria" (super brands council) 2018
Principali membri del Council: Leonardo Buzzavo (Università Cà Foscari), Laura Cantoni (AD Astarea Research), Alberto Contri (Presidente Fondazione Pubblicità Progresso), Valerio Di Natale (Marketing &Strategy Consultant, Principal VDN&Partners), Andrea Farinet (Professore di Marketing LIUC- Università Cattaneo e Presidente del Socialing Institute), Angelo Di Gregorio (Università Bicocca), Vicky Gitto (Presidente ADCI), Remo Lucchi (Presidente Eumetra Monterosa), Patrizia Musso (Università Cattolica), Maria Carmela Ostillio (Università Bocconi), Luca Pellegrini (IULM), Carlo Alberto Pratesi (Università Roma Tre), Filomena Rosato (Presidente ASSOREL), Rossella Sobrero (Presidente Koinetica), Fabrizio Valente (Founder and CEO Kiki Lab), Pierdonato Vercellone (Presidente Ferpi), Nicoletta Vittadini (Università Cattolica), Riccarda Zezza (Imprenditrice sociale e consulente aziendale).

I Superbrands del 2017

I brands eletti lo scorso anno sono stati:

Superbrands-Club-2017-e1510258816456

 

L'assegnazione del Superbrands 2018 crediamo sia motivo di orgoglio per noi, ma anche per le nostre aziende clienti, a conferma dell'eccellenza del partner da loro scelto.